Mafia, sul Titano il dossier “Tra la via Aemilia e il West”

SAN MARINO - Alcuni dei protagonisti della lotta alla criminalità
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

San_MarinoSAN MARINO – Alcuni dei protagonisti della lotta alla criminalità organizzata d’oltre confine saliranno sul Titano domani sera per la presentazione del dossier ”Tra la Via Aemilia e il Weststorie di mafie, convivenze e malaffare in Emilia-Romagna”, opera cui ha contribuito anche il movimento civico Rete. L’appuntamento è alle 21, alla sala Montelupo di Domagnano, per una serata in cui sono previsti gli interventi di Gaetano Alessi, per AdEst, Massimo Manzoli del Gruppo dello Zuccherificio, Antonio Fabbri, giornalista de L’Informazione di San Marino infine Matteo Zeppa, consigliere di Rete, nonché membro della Commissione Consiliare sul Fenomeno delle Infiltrazioni della Criminalità Organizzata. Il dossier di cui si parlerà “rappresenta un aggiornamento dello storico lavoro di associazioni che si occupano di antimafia in maniera volontaristica– spiega la nota di Rete- il Gruppo dello Zuccherificio di Ravenna, il Gruppo antimafia Pio La Torre di Rimini e AdEst per Bologna”.

Per la prima volta anche Rete ha contribuito ad arricchire il lavoro con una sezione dedicata a San Marino e “la serata- proseguono i civici- sigla un gemellaggio dopo la partecipazione a febbraio di Matteo Zeppa alla presentazione del dossier a Ravenna“. Per Rete “parlare di questi argomenti, comprenderne i fenomeni distorsivi e collaborare con le realtà che si distinguono per la prevenzione e la lotta alla criminalità- conclude la nota- sono passaggi essenziali per affrontare un fenomeno vasto quanto dannoso per economia e società”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»