Covid, De Luca: “Siamo in guerra, comportarsi come a marzo dell’anno scorso”

vincenzo de luca
"Si sta in casa quando non è assolutamente indispensabile andare fuori". Lo ha detto il presidente della Regione Campania in una diretta Facebook
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “I nostri comportamenti devono diventare simili a quelli di marzo dello scorso anno: si sta in casa quando non è assolutamente indispensabile andare fuori. Siamo in guerra, a tanti cittadini non è ancora chiaro, siamo quasi nella situazione in cui in ogni condominio c’è una persona che muore”. Lo ha detto il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca in una diretta Facebook.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»