Rimini, gaming online, portale multilingue e mappe interattive per rilanciare il turismo

img_rimini
Il piano marketing messo a punto da Visitrimini punta sulla promozione online e social di tutti i punti di forza della città della riviera
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

RIMINI – Un gaming online per scoprire i tanti volti della Rimini turistica, la costruzione collaborativa della Mappa dei luoghi della felicità, un focus su tutela ambientale, wellness-sport e alimentazione a chilometro zero. Sono alcune dei progetti contenuti nel piano di marketing messo a punto da Visitrimini, la società che si occupa della promo-commercializzazione della città romagnola. Nella convinzione che se i flussi turistici non saranno certo gli stessi del 2019, causa pandemia, gli italiani torneranno comunque a viaggiare “scegliendo le destinazioni che garantiscono maggiore sicurezza, in combinazione con la possibilità di vivere all’aria aperta”.

Da qui il Piano della Dmc che punta sulla sua peculiarità di promuovere e commercializzare Rimini quale “destinazione turistica, vivibile in sicurezza tutto l’anno”. Tra le azioni il nuovo portale in quattro lingue, online prima della stagione estiva, che sarà il fulcro della promozione, con la possibilità di acquistare la propria vacanza, le esperienze, i servizi e tutto quello che il territorio offre. Per lanciare il portale verrà realizzata una campagna di promozione sui social, sui motori di ricerca, sui portali specializzati e sulle testate online, anche attraverso influencer e testimonial. Sul fronte proprio dei social si allargherà la community di follower e saranno appunto sviluppati tre progetti con il sostegno di influencer di settore: il gaming “Tu che Rimini sei?”; la Mappa dei luoghi della felicità; Lifestyle & turismo sostenibile a Rimini.

Visitrimini punterà inoltre ancora di più a coinvolgere gli operatori e la comunità locale, stringendo i rapporti con il Piano Strategico, Ieg, Palacongressi, Aia Palas, Unirimini, gli istituti scolastici cittadini e con Rinascita Basket Rimini. Insomma, commenta la destination manager Valeria Guarisco, il 221 sarà “l’anno dell’accelerazione del processo di commercializzazione”, presentando la Destinazione “in modo integrato, favorendo il processo d’acquisto, che sarà sostenuto dalla promozione prioritariamente sul territorio nazionale, data la congiuntura, ma senza dimenticare la clientela europea che anche nel 2020 non ha abbandonato Rimini”.

LEGGI ANCHE: Rimini, due candidati sindaco del Pd: il partito chiede un passo indietro

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»