Blocco dei licenziamenti fino a giugno, autunno per chi non ha ammortizzatori

lavoro
Il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, ha chiarito che i lavoratori che non hanno strumenti non potranno essere licenziati fino alla riforma degli ammortizzatori sociali
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il blocco dei licenziamenti per le imprese che hanno già ammortizzatori sociali sarà fino a giugno, per i lavoratori che non hanno strumenti sarà fino alla riforma degli ammortizzatori sociali che dovrebbe essere pronta in autunno“. Lo spiega il ministro del Lavoro, Andrea Orlando, al Gr1 Rai.

LEGGI ANCHE: Covid, Pasqua in zona rossa: ecco la stretta contro risalita dei contagi

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»