Lo sfogo degli M5S al dem Rosato: “Con Salvini non ci andiamo”

ROMA - A pochi minuti dall'inizio della direzione dei democratici, determinante anche per la formazione del prossimo governo, nei corridoi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – A pochi minuti dall’inizio della direzione dei democratici, determinante anche per la formazione del prossimo governo, nei corridoi di Montecitorio i parlamentari più in vista dei due schieramenti scambiano opinioni sui possibili sviluppi. Un modo per testare le posizioni reciproche a una settimana dal voto.

Il sostegno del Pd a un esecutivo 5 stelle? “Non si può, andiamo a sbattere sia noi che voi”, dice quasi dispiaciuto, Ettore Rosato, capogruppo dem, mentre si ferma a parlare con i colleghi pentastellati, Sergio Battelli e Simone Valente (come si vede nella foto fatta pervenire alla Dire da un ex parlamentare).

Un colloquio a bassa voce, al riparo dei giornalisti. Ma qualche frase arriva lo stesso alle orecchie del cronista della Dire. “Dici che andiamo a sbattere tutti e due?”, fa Battelli. Rosato annuisce e allarga le braccia.

Poi si parla di numeri ed è lo stesso Rosato a snocciolare un po’ di cifre di una ipotetica maggioranza Lega-M5s. Battelli lo interrompe e scuote la testa: “No no, con Salvini non ci andiamo. Come facciamo?“.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»