Vaccini, nel Lazio copertura oltre 97% per bimbi sotto i 6 anni

ROMA - "Il tasso di copertura nel Lazio ha avuto un balzo in avanti molto importante, siamo oltre il 97%
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Il tasso di copertura nel Lazio ha avuto un balzo in avanti molto importante, siamo oltre il 97% per la fascia 0-6 anni, quella per cui viene indicato l’obbligo, che riguarda l’esavalente e la quadrivalente, le dieci vaccinazioni obbligatorie”. Lo dichiara il responsabile della Cabina di regia per la Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, al termine di una riunione con i direttori generali delle Asl.

D’AMATO (REGIONE LAZIO): ORA PER SCUOLE TEMPO FINO 20 MARZO

Tempo fino al 20 marzo, per le scuole, per presentare la documentazione che comprovi l’avvenuta vaccinazione dei bambini.

La conferma arriva dal responsabile della Cabina di Regia per la Sanità del Lazio, Alessio D’Amato, che oggi al termine di una riunione con i direttori generali delle Asl: “In questi giorni c’è uno scambio via Pec degli elenchi da parte delle scuole alle Asl, e al contrario da parte delle Asl alle scuole di coloro che non hanno adempiuto agli obblighi vaccinali. Le scuole hanno dunque tempo fino al 20 marzo per inviare a coloro che non hanno adempiuto, una nota. Solo da allora, scatteranno gli elementi di natura sanzionatoria. Le famiglie possono stare tranquille rispetto al dato attuale”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»