Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Di Battista: “Draghi non capisce nulla di politica e poco di economia”

alessandro di battista
L'ex esponente del Movimento 5 Stelle: "È stato trattato come Churchill ma sta rappresentando il mediocre"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Draghi di politica non capisce nulla”. È netto il giudizio di Alessandro Di Battista sul premier. E come se non bastasse, l’ex esponente del Movimento 5 Stelle, nel corso di CartaBianca su Rai 3, rincara la dose. “E per me, capisce poco anche di economia“. Nonostante una laurea in Economia alla Sapienza, un PhD al Massachusetts Institute of Technology e le esperienze alla Banca Mondiale (direttore esecutivo), ministero del Tesoro (direttore generale), Goldman Sachs (vice chairman), Banca d’Italia (governatore) e Banca centrale europea (presidente).

Di Battista, confrontandosi con il giornalista Paolo Mieli, ha aggiunto: “Il presidente del Consiglio è stato trattato come Churchill ma non sa che cosa fare. Sta rappresentando non il migliore ma il mediocre”. Già negli scorsi giorni, sulla sua pagina Facebook, l’ex grillino aveva attaccato l’esecutivo guidato da Draghi: “Crede che il miglior modo per salvarsi (ovvero ricevere l’agognata promozione sul campo, posto che l’Italia è stata trasformata in un campo di battaglia) sia occuparsi esclusivamente dei no vax (pochi, grazie a Dio, rispetto alla stragrande maggioranza dei paesi europei), i ‘nemici’ perfetti per un establishment che ha approvato leggi salva-ladri, che spinge per la privatizzazione dell’acqua, che ha pensato che nucleare e trivellazioni siano parte integrante della transizione ecologica, che non ha fatto nulla per contenere i contagi (zero aule nuove, zero potenziamento autobus, smart working ignorato per mesi)”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»