Dopo ‘Faccetta nera’, Facebook blocca il profilo dell’assessore Veneto Donazzan

Elena Donazzan
Fermata dal social, "Su di me shit storm e non posso rispondere"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Facebook ha applicato delle restrizioni all’account dell’assessore regionale all’Istruzione del Veneto, Elena Donazzan, sospendendo temporaneamente la sua possibilità di pubblicare contenuti e commenti. “Mi hanno imbavagliata sui social, impossibilitata temporaneamente a postare e a commentare. Avrei voluto archiviare questa surreale vicenda con un post -poi trasformato in comunicato stampa- ma non è stato possibile”, afferma la diretta interessata, facendo riferimento alla polemica che la vede protagonista da qualche giorno, dopo che venerdì ha intonato ‘Faccetta Nera‘ intervenendo in diretta radiofonica alla trasmissione ‘La Zanzara’. “Da stamane è partito il consueto ‘shit storm’, di cui sono ora vittime purtroppo anche i miei followers”, continua Donazzan annunciando di aver deciso di sospendere tutti i suoi profili social fino al termine delle restrizioni imposte, “a tutela dei suoi followers”.

LEGGI ANCHE: Veneto, Donazzan: “Se qualcuno si è sentito offeso mi scuso”

Covid, Zaia: “In Veneto cala la pressione, ora non saremmo zona rossa”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»