Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Fonti Chigi: “Se provoca crisi, per Conte impossibile nuovo governo con Iv”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Giornata importante per il Governo, dopo gli scontri tra Matteo Renzi e il premier Giuseppe Conte: oggi si farà il punto sul Recovery Plan . “È stata appena inviata a tutti i ministri, come da impegni assunti nel corso dell’ultimo incontro, la nuova bozza del Recovery Plan- ha fatto sapere ieri sera la Presidenza del Consiglio dei ministri in una nota-., rielaborata all’esito del confronto con le forze di maggioranza sulla base delle varie osservazioni critiche da queste formulate. Il Consiglio dei Ministri è pertanto fissato domani (oggi ndr) alle ore 21.30”. A quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi il premier Giuseppe Conte ritiene impraticabile la via di un nuovo governo con il sostegno di Italia Viva se Matteo Renzi si assumera’ la responsabilita’ di una crisi di governo in piena pandemia.

LEGGI ANCHE Tra Conte e Renzi è stallo, il premier lo chiamerà al Governo?

Governo, Renzi: “Colleghi di maggioranza mi danno ragione, ma solo sui social”

Governo, Renzi: “Premier sprezzante, errore politico la conta in Aula”

SPERANZA: “IN CDM PER SANITÀ SI PASSA DA 9 A 18 MLD”

“In Cdm arriva il Recovery fund. Per la sanità si passa da 9 a 18 miliardi. É un primo passo molto importante nella direzione giusta. Si ricomincia ad investire sul serio sulla cosa più preziosa che abbiamo: il nostro Servizio Sanitario Nazionale”, scrive su twitter Roberto Speranza, ministro della Salute.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»