Ilona Staller denuncia: “Stop al taglio dei vitalizi per tutti, no privilegi”

Il legale: "Per alcuni parlamentari cure mediche d'oro, chiederemo maxi risarcimento"
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – Ilona Staller è pronta a denunciare la Camera dei deputati, perché “le delibere che tagliano i vitalizi o vanno sospese a tutti o a nessuno”. A scatenare la sua reazione, la decisione di sospendere il taglio a 40 ex parlamentari che sono stati definiti “indigenti o malati”, per il “diritto al mantenimento, all’assistenza, e a un’esistenza dignitosa”. Ilona Staller, ex deputata, componente del Parlamento durante la X Legislatura, ha fatto anche lei ricorso contro il taglio del vitalizio e si è affidata a Luca Di Carlo, noto con lo pseudonimo ‘l’avvocato del diavolo’: “Adesso tra gli ex parlamentari hanno creato anche il privilegio delle cure mediche d’oro- ha detto il legale- C’è una discriminazione, con gli altri ex parlamentari che hanno fatto ricorso, che si vedrebbero esclusi. La volontà era quella di togliere i privilegi, invece così se ne creano altri all’interno delle Camere”. Ilona Staller è pronta a continuare la sua battaglia, e “alla fine della procedura chiederemo un maxi risarcimento”.

LEGGI ANCHE

Ilona Staller disperata: “Ho paura per mio figlio”

Ilona Staller, cancellata condanna a 7 mesi per minacce e resistenza a pubblico ufficiale

VIDEO | Taglio ai vitalizi, Cicciolina in rosso mette all’asta biancheria hot. E su Rocco Siffredi perde le staffe

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

12 Gennaio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»