Pontina da incubo, più di 50 auto con le gomme bucate per il pessimo asfalto

ROMA – È chiusa questa mattina la corsia di marcia al Km 61 della Pontina in direzione Latina, all’altezza dell’uscita per Borgo Bainsizza, dove ieri ben 60 auto hanno forato le gomme a causa dell’asfalto colabrodo. Le voragini che si sono create non hanno lasciato scampo ad almeno 60 automobilisti e un bus Cotral.

La pioggia ha fatto il resto, perché le pozzanghere hanno facilmente nascosto le buche alla vista di chi percorreva la strada. La manutenzione chiaramente non c’è, o non si sarebbe verificato quello che è successo ieri sera: 60 automobilisti accostati a bordo strada (dove non c’è neppure una corsia di emergenza), che hanno atteso in qualche caso il carroattrezzi. La polizia stradale di Aprilia è intervenuta poi a deviare il traffico e chiudere la corsia invasa dalle auto in panne.

E oggi impazza la polemica sui social. Se nei canali ufficiali si parla di “una grande buca sul manto stradale”, in tanti invece raccontano di voragini e crateri per un bel tratto di strada compreso tra Borgo Montello e Borgo Piave.

E adesso urgono lavori di manutenzione e messa in sicurezza. E chissà che essendo la Pontina una strada di competenza regionale, non diventi argomento di campagna elettorale.

Le foto inviate a ‘LatinaQuotidiano’ mostrano quanto avenuto ieri sera.

12 Gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»