Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Mafia Capitale. Comune e Ama parti civili nel processo a Gianni Alemanno

Il prossimo 18 dicembre si svolgerà una nuova udienza nella quale si entrerà nel merito e si discuterà sul rinvio a giudizio dell'ex primo cittadino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il Gup dell’VIII Sezione del Tribunale di Roma, Nicola Di Grazia, ha accolto le richiesta di costituzione di parte civile di Roma Capitale, Ama e Cittadinanzattiva nella prima udienza preliminare del procedimento che vede imputato l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, per i reati di corruzione e finanziamento illecito nell’ambito della maxi inchiesta su Mafia Capitale.

città_giudiziaria_tribunale

Il prossimo 18 dicembre si svolgerà una nuova udienza nella quale si entrerà nel merito e si discuterà sul rinvio a giudizio dell’ex primo cittadino. Il gup Di Grazia, inoltre, ha respinto le richieste di costituzione avanzate da Assoconsum e Confconsumatori.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»