hamburger menu

Tg Politico Parlamentare, edizione dell’11 novembre

Si parla di migranti e della posizione della Francia su questo tema; di superbonus e di Afghanistan

Pubblicato:11-11-2022 18:27
Ultimo aggiornamento:11-11-2022 18:27
Canale: TG-Politico
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

MELONI: SU MIGRANTI REAZIONE FRANCIA AGGRESSIVA

La crisi sui migranti tra Italia e Francia è sempre più profonda. La presidente del Consiglio Giorgia Meloni giudica “aggressiva e incomprensibile” la reazione di Parigi che minaccia di isolare il governo italiano in Europa. “Si è rotta la fiducia”, è la secca replica francese. Secondo Meloni l’Italia da gennaio ha accolto 90 mila migranti e di questi solo 38 sono stati ricollocati in Francia. “Non c’è scritto in nessuna intesa che l’Italia sia l’unico porto del Mediterraneo”, attacca la premier che chiede all’Europa di “isolare gli scafisti, non l’Italia”. Occorre “lavorare insieme per una soluzione e- aggiunge Meloni- difendere i confini esterni dell’Unione europea”.


MATTARELLA: SERVE RISPOSTA UE COMUNE E SOLIDALE

La risposta alla sfida migratoria avrà successo soltanto se sorretta dai criteri di solidarietà all’interno dell’Unione europea. E’ il pensiero del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in questi giorni in visita in Olanda. Mentre Italia e Francia litigano sull’accoglienza, il Capo dello Stato auspica “coordinamento e responsabilità condivisa tra gli Stati membri” perchè la risposta alle migrazioni deve essere comune. Mattarella, inoltre, richiama l’Unione europea a prevedere intese rispettose dei diritti.

SUPERBONUS CALA AL 90% E IN BASE AL REDDITO

Arriva la sforbiciata al Superbonus: l’anno prossimo la maxi detrazione sulle ristrutturazioni edilizie passerà dal 110 al 90%. Nel decreto Aiuti quater il governo ha concesso alle villette altri tre mesi di proroga al 110%, fino al 31 marzo, poi anche le case unifamiliari beneficeranno dell’agevolazione al 90%, ma con paletti. Infatti, i proprietari potranno beneficiare della detrazione solo con un reddito inferiore ai 15 mila e modulato secondo il quoziente familiare. “La cessione del credito è una possibilità, non un diritto, altrimenti avremmo creato un’altra moneta”, ha sottolineato il ministro dell’Economia, Giancarlo Giorgetti. “Il Superbonus ha favorito i ricchi e ha creato un buco di 38 miliardi nei conti pubblici”, ha ricordato Giorgetti. Critiche dalle associazioni dei costruttori e degli architetti.

AFGHANISTAN, DOMANI A ROMA FIACCOLATA PER DONNE HAZARA

Domani pomeriggio nel centro di Roma l’associazione culturale degli afghani in Italia ha organizzato una fiaccolata per le donne di etnia Hazara. Un’iniziativa a 40 giorni dal sanguinoso attacco ad un centro educativo, dove centinaia di ragazze si stavano preparando per l’esame nazionale di accesso alle Università statali, in cui vennero uccise 55 studentesse afghane tutti d’etnia Hazara e altre 115 ferite per mano dei terroristi.
“Ci raccogliamo per denunciare al mondo quanto sta accadendo alle donne in Afghanistan- spiegano gli organizzatori- e soprattutto a quelle di etnia Hazara che non possono vivere sicure in nessuna parte del Paese. Gli Hazara da anni stanno subendo ogni tipo di persecuzione, dall’esclusione sociale all’attacco mirato, alla tassazione ingiusta fino alla migrazioni forzate”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2022-11-11T18:27:55+02:00