Tg Lazio, edizione dell’11 novembre 2019

https://www.youtube.com/watch?v=k-SrF5cPX3s&feature=youtu.be MALTEMPO, TRAFFICO E TRASPORTI IN TILT: LUNEDÌ NERO PER I ROMANI Allagamenti, traffico in tilt, incidenti e trasporti pubblici in affanno.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MALTEMPO, TRAFFICO E TRASPORTI IN TILT: LUNEDÌ NERO PER I ROMANI

Allagamenti, traffico in tilt, incidenti e trasporti pubblici in affanno. Lunedì da dimenticare per i romani a causa del maltempo. Traffico rallentato sulla Cristoforo Colombo e sulla via del Mare, chiusa la Tangenziale in direzione Nomentana-Salaria per un incidente, mentre per allagamento sono rimasti chiusi la galleria Giovanni XXIII e il sottovia di via Due Ponti. Tutto fermo anche a piazzale del Verano e via Tiburtina. Fuori uso la stazione ‘Manzoni’ della metro A. A causa delle infiltrazioni d’acqua, a Cornelia i vigili del fuoco hanno chiuso la scuola materna ‘Giardino delle idee’.

NEOMELODICI E LUSSO, ‘GOMORRA’ A TOR BELLA MONACA: PRESO IL ‘PRINCIPE’

Da inizio anno sono state condotte 15 operazioni contro il traffico di droga, con oltre 160 persone arrestate. Lo ha fatto sapere il Procuratore aggiunto della Repubblica, Michele Prestipino. Questa mattina a Tor Bella Monaca sono state fermate altre 20 persone, tra cui spicca ‘Il Principe’, come si faceva chiamare N. V. ispirandosi a uno dei personaggi di ‘Gomorra’. Nella sfarzosa abitazione in via dell’Archeologia sono stati rinvenuti 30.000 euro, una parte dei circa 200.000 euro in grado di guadagnare ogni mese. Una fortuna che gli aveva permesso di avere anche cantanti neomelodici alla sua festa di compleanno.

MINISTRO INTERNO INCONTRA COMUNITÀ EBRAICA: TENERE VIVA MEMORIA

Visita del ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, al Tempio Maggiore di Roma. Accompagnata dalla presidente della Comunità Ebraica di Roma, Ruth Dureghello, dal rabbino capo, Riccardo Di Segni e dalla presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane, Noemi Di Segni, Lamorgese ha avuto un breve incontro privato con i rappresentanti dell’ebraismo romano e italiano: “L’Italia è un Paese dove non abbiamo mai abbassato la guardia perché abbiamo mantenuto viva la memoria”, ha detto. “La nostra scelta è stare con gli altri, con culture diverse e avere per questo una responsabilità. La memoria è dei giovani”, ha concluso il ministro.

RAGGI CONTESTATA A IDROSCALO OSTIA DA OCCUPANTI A RISCHIO SGOMBERO

Contestazioni per la sindaca di Roma, Virginia Raggi al suo arrivo all’inaugurazione a Ostia del ‘Punto luce delle Arti’. Ad accoglierla, con urla e invettive, una decina di abitanti dell’Idroscalo, che da anni occupano alcune baracche abusive a pochi metri dalla foce del Tevere. I contestatori, a rischio sgombero, si sono scagliati con veemenza contro la prima cittadina. “Stiamo lavorando con gli abitanti. Ci sono tante richieste, alcune hanno risposte più semplici, altre più complicate”, ha replicato Raggi, secondo la quale “ci vorrà del tempo per riuscire a trovare quella giusta strada per consentire loro di avere le risposte che chiedono da decenni”.

:

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»