Successo al box office per il film ‘La Belle Epoque’, raddoppiano le città in cui verrà proiettato

La commedia francese sta facendo innamorare il pubblico italiano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Partenza più che positiva per La Belle Epoque di Nicolas Bedos. La commedia francese, dopo aver conquistato pubblico e critica allo scorso Festival di Cannes ed essere stata acclamata a ottobre alla Festa del Cinema di Roma, lo scorso 7 novembre è uscita nelle sale italiane, facendo innamorare il pubblico.

LEGGI ANCHE

Alessio Boni è Enrico Piaggio, nel film per la tv di Rai 1

‘Frida. Viva la Vida’, al cinema arriva il documentario su Frida Khalo

‘The Irishman’ resta al cinema fino al 13 novembre: la lista delle sale

Il film ha incassato a oggi € 358.309 in circa 90 sale, con la migliore media copia tra i film di qualità (€ 3.647), la seconda in assoluto nella classifica Cinetel. Un successo che permetterà al film di raddoppiare il numero delle città in cui verrà programmato già da questa seconda settimana.

Commenta Andrea Romeo, General Manager di I Wonder Pictures: “Siamo molto felici della partenza del film, siamo travolti dall’entusiasmo del pubblico che ci contatta con tutti i mezzi per manifestarci l’emozione e il buon umore che il film gli ha generato. Dalle sale arrivano notizie di molti sold-out e tantissimi applausi, è un film che fa bene agli spettatori e al cinema.”

LA BELLE EPOQUE, TRAMA

Victor è un uomo all’antica che odia il presente digitale. Quando un eccentrico imprenditore, grazie all’uso di scenografie cinematografiche, comparse e un po’ di trucchi di scena, gli propone di rivivere il giorno più bello della sua vita, Victor non ha dubbi. Sceglie di tornare al 16 maggio del 1974: il giorno in cui in un café di Lione ha incontrato la donna della sua vita, la bellissima Marianne. Una sceneggiatura da Oscar che vede protagonista un cast di stelle del cinema francese – da Daniel Auteuil a Fanny Ardant, da Pierre Arditi a Guillaume Canet fino ad arrivare alla rivelazione di Cannes 2019 Doria Tillier – riuniti insieme per mettere in scena una commedia elegante e nostalgica, capace di far ridere ed emozionare il pubblico di ogni età. Un film che si muove in un perfetto equilibrio fatto di dialoghi serrati, esilaranti ed emozionanti, scenografie meravigliose e una colonna sonora di grandi e indimenticabili successi. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»