Giornale radio sociale, edizione del 11 novembre 2019

Giornale radio a cura di http://www.giornaleradiosociale.it/
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

INTERNAZIONALE – Flagello clima. In Africa 52 milioni di persone rischiano la morte per fame. Il servizio di Fabio Piccolino. 

SOCIETA’ – Tavola cara. Ottantatré euro, a tanto ammonta la tariffa per la mensa scolastica nell’anno in corso per una famiglia media italiana, con reddito Isee di 19.900 euro e un bimbo alla primaria. 82 euro invece il costo della mensa nell’infanzia. Questi alcuni dei dati che emergono dalla IV Indagine di Cittadinanzattiva.

DIRITTI – Magnifico donare. È il nome della campagna per incentivare i volontari del sangue. L’iniziativa, promossa da United Onlus e AIPaSiM Onlus farà tappa nei prossimi mesi in diverse città, con incontri d’informazione. In Italia attualmente i donatori sono un milione e 750 mila, ma l’autosufficienza nazionale è in bilico.

ECONOMIA – Finanza più facile per il volontariato. L’idea è del Csv delle Marche: un fondo di 500 mila euro attivato da Intesa Sanpaolo e dalle fondazioni bancarie della regione. Il progetto faciliterà il rilascio di fidejussioni e l’accesso ai bandi pubblici e privati per le organizzazioni del territorio.

CULTURA – La Villa. È il titolo del documentario sul Parco comunale nel cuore di Scampia, a Napoli, dove le persone si incontrano in uno spazio di bellezza tra mostri di cemento, elicotteri della polizia e degrado urbano. Ai nostri microfoni la regista, Claudia Brignone. 

SPORT – Stoppati sul più bello. La Tam Tam basket di Castel Volturno ha vinto il torneo regionale ma non può passare all’Eccellenza. A deciderlo il Tar del Lazio rigettando il ricorso della società dove giocano 50 ragazzi nati nel nostro Paese ma figli di immigrati. In base alla legge, infatti, sono ancora privi della cittadinanza italiana, dando ragione alla Federazione che nel regolamento non ammette più di due stranieri per squadra.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»