NEWS:

252 casi di Chikungunya nel Lazio, la Regione bacchetta il Comune di Roma

La Regione Lazio è ancora in attesa di conoscere il numero delle disinfestazioni effettuate da Roma Capitale nelle aree indicate

Pubblicato:11-10-2017 14:32
Ultimo aggiornamento:17-12-2020 11:46

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Sono 252 i casi autoctoni di Chikungunya registrati dal Sistema di Sorveglianza delle Malattie Infettive della Regione Lazio. Di questi 197 casi sono residenti o riportano un soggiorno nel Comune di Anzio. Dei restanti 55 casi 50 sono residenti nella Città di Roma e 5 nel Comune di Latina. Le segnalazioni dei casi sospetti stanno diminuendo, così come è in diminuzione l’invio delle provette all’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma. Si invitano i Comuni a procedere alle disinfestazioni dando comunicazione alla cittadinanza degli orari e dei giorni degli interventi che vanno ripetuti. La Regione Lazio è ancora in attesa di conoscere il numero delle disinfestazioni effettuate da Roma Capitale nelle aree indicate. Si sottolinea infatti che la prevenzione, mediante l’azione di disinfestazione, è fondamentale per evitare l’ulteriore diffondersi del virus”. Così in un comunicato la Regione Lazio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy