San Marino, Giovagnoli in Emilia-Romagna: “Alleanza Psd-Pd”/VIDEO

Adesso è un "sostegno morale" che il Pd dell'Emilia-Romagna offre ai 'cugini' di San Marino. Ma dopo le elezioni del 20 novembre, diventerà qualcosa di più
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

caliandro_giovagnoli

SAN MARINO – Oggi un “sostegno morale” ai ‘cugini’ di San Marino, ma che dopo le elezioni del 20 novembre “deve diventare amministrativo”. E’ la promessa del Pd dell’Emilia-Romagna al Psd, il Partito dei Socialisti e dei Democratici del Titano, ormai prossimo alla sfida delle politiche. Il capogruppo Psd nel Consiglio Grande e Generale, Gerardo Giovagnoli, è stato oggi in visita alla Regione Emilia-Romagna, dove ha avuto un colloquio con il numero uno dem in assemblea legislativa Stefano Caliandro. “Un ragionamento di appartenenza alla stessa famiglia europea, che il Psd e il Pd rivendicano, anche in occasione della consultazione elettorale del 20 novembre”, lo definisce Giovagnoli interpellato dalla Dire al termine dell’incontro.

giovagnoli_caliandro_sm“Crediamo- dice il responsabile delle Relazioni internazionali del Psd- che alla luce dell’appartenenza alla stessa famiglia e di interessi comuni si debba poter lavorare insieme per i territori che rappresentiamo. Ci sono molte possibilità di sviluppo che non sono state esplorate negli ultimi anni tra l’Emilia-Romagna e San Marino. Saranno oggetto di precisazioni e approfondimenti che faremo dopo questo primo incontro”. Caliandro, da parte sua, parla a proposito della Repubblica di un “network di infrastrutture, reti relazionali, investimenti scientifici che dobbiamo alimentare”. Il Pd dell’Emilia-Romagna tifa apertamente per Psd: “L’auspicio è che possa vincere la nostra compagine alle elezioni di San Marino- dice il capogruppo- perché questo significherebbe continuare un lavoro proficuo che ha necessità di grande rilancio”. Per Caliandro “esiste un dato inequivocabile: l’Emilia-Romagna ha bisogno di San Marino, quindi è una priorità che San Marino abbia le condizioni per continuare a sviluppare una importante realtà culturale, storica e anche economica. Sia per i cittadini che ogni giorno vengono a lavorare nella nostra regione, sia per quelli che dalla nostra regione vanno a lavorare a San Marino”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»