Tlc, “San Marino digitale” fa il bis. E quest’anno c’è lo showroom tecnologico

Venerdì si parlerà di programmazione infrastrutturale ma anche dell'Agenda digitale sanmarinese
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

giovani e tecnologia2SAN MARINO – “Il più importante evento dedicato alle tecnologie ed allo sviluppo digitale nella Repubblica di San Marino” è in programma venerdì, dalle 9 alle 18, al Centro Congressi Kursaal. La seconda edizione di “San Marino Digitale”, evento organizzato da Asi, Associazione sammarinese per l’informatica, sarà accompagnato da una novità, lo Show Room Tecnologico, offerto dalle aziende associate, dove sarà possibile provare le recenti tecnologie presenti in territorio. “La Repubblica di San Marino- spiega Asi dalle pagine web dell’associazione nel presentare l’iniziativa- passa alla seconda fase per la realizzazione di un ecosistema pronto ad accogliere le nuove tecnologie ed a misurarsi con realtà internazionali”. Quindi, tra gli obiettivi di San Marino Digitale, la comunicazione fuori territorio del processo di sviluppo digitale del Paese che “si candida ad ospitare importanti progetti legati al digitale e nuove attività imprenditoriali”. Ma anche “promuovere iniziative già avviate legate alla formazione- prosegue Asi- quale motore di sviluppo tecnologico del paese”.

Tra i temi sviluppati nella giornata di venerdì figurano quindi la programmazione infrastrutturale del Titano, in particolar modo quelli di connessione con l’esterno, l’Agenda Digitale Sammarinese, promozione della normativa in ambito di tutela dei dati, progetti didattici che aiutano gli studenti ad interpretare meglio le tecnologie e farne buon uso. Infine, San Marino Digitale 2016 mira ad avvicinare target differenti: imprenditori, professionisti, politici interessati agli sviluppi strategici di San Marino con l’avvio dell’Agenda Digitale Sammarinese, ma anche educatori, studenti, cittadini interessati a capire gli aspetti culturali che vengono stimolati con i nuovi processi legati al digitale.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»