NEWS:

VIDEO | È ufficiale, Malpensa intitolato a Silvio Berlusconi. Salvini: “Non vedo l’ora di atterrarci”

Nonostante le oltre 40mila firme delle petizioni online, nate per opporsi all'intitolazione dello scalo. Bocciatura M5s e Pd. "Meloni restaura le Repubblica delle banane"

Pubblicato:11-07-2024 14:11
Ultimo aggiornamento:12-07-2024 09:24
Autore:

salvini_malpensa
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – L’aeroporto di Milano Malpensa è ufficialmente intitolato a Silvio Berlusconi. Lo ha stabilito l’ordinanza di Enac, che ha effetto immediato: “L’Aeroporto di Milano Malpensa è intitolato alla memoria del Presidente Silvio Berlusconi, con la seguente denominazione: Aeroporto internazionale Milano Malpensa – ‘Silvio Berlusconi’.
La società di gestione SEA S.p.A. provvederà agli adempimenti di competenza connessi alla nuova denominazione”. Il vicepremier e Ministro Matteo Salvini esprime grande soddisfazione. Lo fa
sapere il Mit.

E proprio questa mattina, da Pontecagnano, in provincia di Salerno, il ministro è intervenuto sul suo ok all’intitolazione. Nonostante le oltre 40mila firme delle petizioni online, nate per opporsi all’intitolazione dell’aeroporto Malpensa a Silvio Berlusconi, Salvini ha tirato dritto. Interpellato a margine dell’inaugurazione del nuovo aeroporto di Salerno Costa-D’Amalfi sul nuovo nome che sarà attribuito allo scalo milanese, il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha ribadito quanto deciso finora: “Da ministro ho firmato con orgoglio l’ok perché è stato un grande imprenditore, un grande uomo di impresa, di sport, di editoria, di finanza. Per me è stato anche un grande politico, però chi mette in discussione la grandezza imprenditoriale di un uomo che ha creato milioni di posti di lavoro è al di fuori del mondo e della storia. Da italiano oltre che da lombardo non vedo l’ora di atterrare all’aeroporto Malpensa Berlusconi“.

Non si fanno attendere le reazioni della politica. Ed è subito sdegno-pentastellato.


M5S: “IL GOVERNO MELONI RESTAURA LA REPUBBLICA DELLE BANANE”

“Con l’aeroporto di Malpensa intitolato a Silvio Berlusconi, il governo Meloni restaura perentoriamente la
repubblica delle banane. Una repubblica dove se tu frodi il fisco e vieni condannato in via definitiva, una volta passato a miglior vita ti intitolano persino un aeroporto internazionale. Si tratta di una decisione non solo divisiva, che genera profondo disgusto tanto a noi quanto a milioni di italiani. Si tratta però anche di una figuraccia su scala mondiale e di un pessimo biglietto da visita per chiunque atterrerà nello scalo lombardo”. E ancora, si va avanti con lo stesso tono: “Ora ci aspettiamo di vedere piazzali intitolati a mafiosi, controviali dedicati ai corrotti e magari qualche statua innalzata per i grandi evasori. Siamo davvero alla frutta”. Così in una nota i parlamentari M5s delle commissioni Trasporti di Camera e Senato Antonino Iaria, Luciano Cantone, Roberto Traversi, Giorgio Fede, Gabriella Di Girolamo, Elena Sironi e Antonio Trevisi.

INTERROGAZIONE PD SUL MANCATO RISPETTO DELLE NORME

Mentre il Pd fa le pulci all’intitolazione dello scalo di Malpensa a Silvio Berlusconi e avanza un’interrogazione parlamentare per “chiarire quale procedura sia stata seguita e quali siano le motivazioni per cui non sia stata rispettata la procedura prevista dalla legge 1188/1927 che richiede un periodo di 10 anni dalla morte della persona prima di intitolare un luogo pubblico“. Questo l’intento dell’interrogazione rivolta al Ministro Salvini presentata oggi dalla deputata Silvia Roggiani e sottoscritta anche dai deputati Braga, Berruto, Boldrini, Casu, Cuperlo, Di Sanzo, Evi, Ferrari, Forattini, Fornaro, Furfaro, Ghio, Girelli,
Gribaudo, Guerra, Iacono, Lai, Malavasi, Marino, Mauri, Peluffo, Quartapelle, Rossi, Sarracino, Scarpa, Scotto, Serracchiani, Simiani, Stumpo.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy