Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

‘Ndrangheta ai Castelli romani, 4 arresti: colpo al clan Molè; Ruspe e gru al camping River, Campidoglio rimuove container

edizione del 11 luglio 2018
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

‘NDRANGHETA AI CASTELLI ROMANI, 4 ARRESTI: COLPO AL CLAN MOLÈ

La ‘Ndrangheta calabrese fino a Rocca di Papa, ai Castelli Romani. Quattro persone sono state arrestate questa mattina dalla Squadra Mobile della Polizia con le accuse di intestazione fittizia di beni e trasferimento fraudolento di valori finalizzato ad eludere le disposizioni di legge in materia di misure di prevenzione patrimoniali. L’indagine “Gioia Tauro ai Castelli”, coordinata dalla Dda della Procura di Roma, ha svelato la penetrazione della cosca Mole’ di Gioia Tauro in importanti strutture ricettive a Rocca di Papa. Gli agenti hanno sequestrato beni, societa’, ditte ed immobili, sia nel Lazio che in Calabria, per un valore di circa 4 milioni.

ROM. RUSPE E GRU AL CAMPING RIVER, CAMPIDOGLIO RIMUOVE CONTAINER

Operazione di smantellamento dei moduli abitativi al campo nomadi Camping River, zona nord di Roma. Questa mattina le ruspe e le gru di Roma Capitale sono in azione per rimuovere quel che resta dei container di proprieta’ del Campidoglio. Gli oltre 450 abitanti, tra cui molte donne e bambini, ai quali da settimane sono stati tolti i servizi, staccata l’acqua corrente e rese inagibili le loro abitazioni, ora sono definitivamente in strada.
Ai cronisti non e’ stato consentita la possibilita’ di assistere alle operazioni di smantellamento “per motivi di sicurezza”.

BAMBINO GESÙ, 321 TRAPIANTI E 13MILA PAZIENTI ‘RARI’ NEL 2017

Quasi 2 milioni di prestazioni ambulatoriali e oltre 28mila ricoveri. 321 trapianti di organi e tessuti e piu’ di 13mila pazienti “rari”. Sono alcuni dei numeri dell’attivita’ sanitaria e scientifica del 2017 dell’ospedale pediatrico bambino Gesu’, presentati nel pomeriggio. Registrati 84.036 accessi nelle due sedi del Gianicolo e di Palidoro, con un picco nei mesi di dicembre, marzo e maggio e un incremento totale del 5%. 359 sono stati i trasporti di emergenza neonatale e 89 i trasporti tramite l’eliporto vaticano, eseguiti in collaborazione con il Governatorato della Santa Sede. Identificate 16 nuove malattie rare che erano ancora orfane di diagnosi.

METRO D, SI RIPARTE: CAMPIDOGLIO RIPENSA COSTI E TRACCIATO

Resuscita dopo quasi 8 anni di silenzio il progetto della linea D, la quarta metropolitana di Roma. I primi passi per recuperare il progetto sono stati mossi stamani alla commissione capitolina Mobilita’, alla presenza dell’assessore Linda Meleo. Per l’avvio dei cantieri ci vorra’ tempo ma il Comune sta per avviare la revisione del quadro economico dell’opera e la rivisitazione di alcune scelte ingegneristiche e di tracciato. La linea D unira’ la zona di Ojetti all’Eur passando per il centro, con fermate come Verbano, Fiume, Spagna, Venezia e Trastevere.

NEL LAZIO ‘INTERRAIL’ GRATIS PER UNDER 18 SU MEZZI COTRAL E FS

Nel Lazio arriva un ‘Interrail’ dedicato ai giovanissimi. Per 30 giorni, nel periodo che va dal 15 luglio al 15 settembre, i residenti tra i 16 e i 18 anni potranno viaggiare gratis sui mezzi Cotral e Fs dentro il territorio regionale, andando alla scoperta dei tanti luoghi unici. Il progetto si chiama “Lazio in tour gratis 16-18” ed e’ stato presentato stamattina dal governatore Nicola Zingaretti e dall’Ad di Fs Renato Mazzoncini. Ai ragazzi bastera’ scaricare l’app dedicata “Laziointour” e organizzare il proprio viaggio personalizzato incrociando i vari servizi offerti.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»