NEWS:

Comunali, Bianco: “Per lista ‘Montesilvano Sceglie’ record voti con quasi il 18%”

Le parole della coordinatrice della lista, a margine della chiusura dei dati ufficiali e della rielezione del sindaco de Martinis

Pubblicato:11-06-2024 16:34
Ultimo aggiornamento:11-06-2024 16:58
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – “Desidero ringraziare il sindaco Ottavio De Martinis per la fiducia riposta e il coraggio avuto nel voler appoggiare questo progetto civico che è nato dall’esigenza di aumentare sempre di più la presenza di cittadini competenti e preparati nelle istituzioni. Abbiamo ottenuto un risultato record per la nostra lista civica ‘Montesilvano Sceglie’, che ha totalizzato il 18%”.

Lo afferma Angelica Bianco, coordinatrice e anima della lista, a margine della chiusura dei dati ufficiali e della rielezione del sindaco de Martinis.
“Tante le testimonianze autorevoli di apprezzamento per questo vero e proprio laboratorio civico – prosegue Bianco – che rappresenta un primo passo per la creazione di un movimento civico di respiro nazionale che pone la massima importanza alla scelta, vera soluzione che allontana dall’astensionismo. La lista vuole affermare le specifiche professionalità al servizio dei cittadini e soprattutto la possibilità di scegliere da chi farsi rappresentare. Su questo De Martinis ha scommesso e vinto forte di un consenso personale. Alle amministrative ha contato l’uomo, la persona e la stima di cui gode per il buon operato svolto nei passati 5 anni. Dunque, ci auguriamo che da Montesilvano parta un grande progetto civico da portare in tutto il Paese come modello, per tornare a scegliere e selezionare una nuova classe dirigente che sia alternativa ai partiti politici ma complementare nel dialogo perché crediamo nella rete e nella forza di coalizione” conclude Bianco tra sorrisi e applausi dei concittadini riuniti nel Comitato elettorale di via Vestina 52 a Montesilvano.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it