NEWS:

Al Pitti Uomo paracaduti riciclati, con eleganza. Ecco la linea sportswear dell’Esercito

A Firenze, tra gli 800 marchi di moda maschile, c'è "Esercito Sportswear". Pensata per chi fa sport all'aperto e anche per chi gioca a padel. Parole d'ordine: design, comfort e moda responsabile

Pubblicato:11-06-2024 16:58
Ultimo aggiornamento:11-06-2024 16:58
Autore:

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

FIRENZE – Dal tessuto dei paracaduti dismessi alla divisa sportiva dei giocatori di padel. Tra gli 800 brand di moda al Pitti Uomo, da oggi al via a Firenze, alla Fortezza da Basso, è presente anche la linea ecosostenibile lanciata dall’Esercito. Apre infatti nella città toscana l’evento internazionale dedicato all’abbigliamento e agli accessori maschili della primavera-estate 2025 e l’Esercito lancia la nuova collezione primavera-estate 2025 del brand “Esercito Sportswear“.

Si tratta di “un connubio perfetto tra innovazione ecosostenibile, purezza dei materiali naturali ed eleganza senza tempo”. Sì, perché la collezione punta anche “al riciclo creativo” dando nuova forma ai materiali dismessi dell’esercito e “trasformati in capi di abbigliamento unici e innovativi attraverso l’unione di design e artigianalità”, si spiega. Come i paracadute militari dismessi che così “trovano nuova vita in una serie di capi esclusivi. Lavati e candeggiati per ottenere un bianco assoluto, i paracadute si abbinano a tessuti naturali come il cotone, creando un connubio perfetto”. La collezione “si ispira ai colori naturali, con tonalità di blu, sabbia e bianco che riflettono il cielo, la terra e l’acqua, evocando la bellezza dell’ambiente e sottolineano la dedizione del brand alla moda responsabile”.

La linea, infatti, “non è solo un’ode alla moda, ma un richiamo all’avventura, alla scoperta e alla resilienza dello spirito umano. In particolare, la collezione, con i suoi capi in nylon high-tech, è progettata anche per gli amanti del mare, garantendo asciugatura rapida e comfort in ogni condizione. Infine, la linea sportiva, approda anche nel mondo del padel seguendo la filosofia di eleganza e praticità per ogni avventura”.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it