UNO STUDIO ITALIANO FIRMATO SIFACT

Marco Chiumente (direttore scientifico di SIFACT) come primo firmatario e (tra gli altri) Claudio Jommi (Cergas Bocconi) e Angelo Claudio Palozzo (SIFACT, già Direttore Farmacia Ospedaliera IOV) tra gli altri autori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Anche uno studio italiano appena pubblicato ha posto la dose standard al centro dell’attenzione. Si tratta di Preparation of intravenous chemotherapy bags: evaluation of a dose banding approach in an Italian oncology hospital, lavoro pubblicato su Global & Regional Health Technology Assessment-GRHTA con Marco Chiumente (direttore scientifico di SIFACT) come primo firmatario e (tra gli altri) Claudio Jommi (Cergas Bocconi) e Angelo Claudio Palozzo (SIFACT, già Direttore Farmacia Ospedaliera IOV) tra gli altri autori. Nello studio si indica la Dose banding come approccio originale che gestisce la preparazione chemioterapica endovenosa generando su base settimanale una serie di sacche contenenti dosaggi scalati dell’agente attivo. Queste sacche “a dosaggio fisso predeterminate sono destinate a sostituire le tradizionali sacche preparate quotidianamente che contengono dosaggi completamente personalizzati”. Gli autori nella conclusione commentano che “l’introduzione del dose banding può determinare risparmi economici insieme ad altri vantaggi, come il miglioramento delle condizioni di lavoro, la riorganizzazione della gestione e il contenimento dei rifiuti. Si spera che l’industria farmaceutica possa supportare queste esperienze producendo sacche pronte all’uso in dosaggi predeterminati”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»