A Trieste sondaggio per dare nomi alle terrazze sul mare ed una spiaggia per cani

cani_spiaggia
A fine estate sarà pronto il progetto della Bau Beach, e nel frattempo si cercano nuovi nomi per i 'Topolini'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TRIESTE – L’avvio dell’iter per intitolare le famose terrazze sul mare conosciute come “Topolini”, a personaggi noti in città, e una ‘rivoluzionaria’ spiaggia per cani. Sono le principali novità dell’estate 2021 a Trieste, annunciate oggi dall’assessore comunale ai Servizi generali Lorenzo Giorgi, a margine di una conferenza stampa dove ha ricordato le regole anti-Covid da rispettare ai bagnanti del litorale cittadino liberamente fruibile da tutti.

“Trieste- spiega l’assessore- è forse l’unica città dove il Comune investe molto nella spiaggia pubblica, e lo fa con un servizio di salvamento, con centinaia di migliaia di euro investiti, e anche con la presenza dei cani da salvataggio, in supporto ai bagnini ogni sabato mattina, ma utili anche per insegnare ai proprietari di animali come comportarsi in modo corretto al mare”.

E proprio pensando ai tanti amici a quattro zampe presenti a Trieste, Giorgi ricorda che “a fine estate sarà pronto il progetto della Bau Beach, una spiaggia per cani all’avanguardia, che sarà un altro fiore all’occhiello della nostra costa e che verrà presentata nei dettagli”.

Intanto nei prossimi giorni sarà avviato un sondaggio tra i cittadini, per scegliere il nome da assegnare alle dieci terrazze sul mare, chiamate Topolini, uno dei luoghi più frequentati per la tintarella d’estate. “L’idea- spiega l’assessore- è che ogni spazio venga intitolato a un triestino conosciuto, che non c’è più. Vedremo come risponderà la gente a questa proposta”.

LEGGI ANCHE: In Friuli Venezia Giulia torna il Far East Film Festival. Zanin: “Il cinema è libertà”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»