Comunali Napoli, Fico: “Manfredi scelta migliore per la città”

"È vero che in un momento ho pensato alla candidatura a sindaco ma non ho nessun rimpianto" dichiara il presidente della Camera a margine di una visita a San Gregorio Armeno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – “Io sono convinto che Manfredi abbia le idee assolutamente chiare, quando parla lo trovo centratissimo, ha un modo di fare politica dialogante, istituzionale, concreto e anche decisionista, in un laboratorio importante. Senza dubbio lo sosterrò al massimo perché penso che sia la scelta migliore per la città”. Lo dice a Napoli il presidente della Camera Roberto Fico parlando con i cronisti a margine di una visita a San Gregorio Armeno. Per Fico, Movimento 5 Stelle e Pd a Napoli hanno lavorato insieme “da tempo e bene. Credo – sottolinea – che sia un laboratorio politico assolutamente importante e fondamentale. Poi in ogni luogo c’è bisogno di qualcosa di importante. Io penso che in questo momento storico questo progetto per Napoli è un progetto senza dubbio importante, serio e innovativo”.

“Ho sempre avuto l’impressione che Gaetano Manfredi – aggiunge Fico – fosse una persona attenta, onesta, sincera e molto capace, fuori dalla politica tradizionale, proprio perché è un civico. Manfredi non è di nessuno, è dei napoletani e oggi una parte politica composta da M5s, Pd e Leu lo sostiene per il bene di Napoli”.

AVEVO PENSATO A CANDIDATURA MA ORA NON HO RIMPIANTI

“Non ho nessun rimpianto – dichiara Fico -. È vero che in un momento ho pensato alla candidatura a sindaco ma senza dubbio, quando sei presidente della Camera, lasciare le istituzioni all’improvviso, anche per andare a lavorare nella città che ami e che vivi, comunque in qualche modo non funziona e non va bene”. “Io devo portare avanti il ruolo che mi è stato dato nel 2018 – aggiunge – e lo porterò fino a fine legislatura, era la strada giusta e quando prendi la strada giusta non hai alcun rimpianto. Io comunque lavoro per la città e i napoletani sanno quanto sono vicino a loro. Io sono di questa città, sono un figlio di questa città”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»