Coronavirus, ‘Lontani ma vicini’ propone monologo di Shakespeare

'Tutto il mondo è un palcoscenico' interpretato dagli studenti di Ciampino
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

ROMA – “Tutto il mondo è un palcoscenico e gli uomini e le donne sono soltanto attori”. Questa è la frase iniziale del soliloquio più famoso e citato di Shakespeare, tratto dall’opera teatrale ‘Come vi piace‘, interpretato da quattro allievi del Liceo ‘Vito Volterra’ di Ciampino. Nel video pubblicato sul canale Youtube ‘Il teatro restando a casa’, nell’ambito del progetto ‘Lontani ma vicini‘ di Diregiovani.it e dell’Istituto di Ortofonologia (IdO), i quattro ragazzi si alternano con la voce narrante sulle immagini/ritratti del poeta inglese e di molti teatri europei. Livia desideri, Gabriele Russo, Aurora Volpi e Martina D’Agostino parlano della vita dell’essere umano suddivisa in sette età, dal neonato all’anziano.
È possibile vedere il video sul canale YouTube dell’Istituto di Ortofonologia, o sul sito Diregiovani.it. Si possono inviare richieste a tre indirizzi: per i ragazzi sportellostudenti@diregiovani.it, per i docenti sportellodocenti@diregiovani.it, per i genitori esperti@diregiovani.it. E’ attivo anche il numero di telefono(solo per sms e whataspp): +39 3334118790.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

11 Giugno 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»