Spinge un’amica sugli scogli a Napoli, arrestato 24enne: la ragazza è in pericolo di vita

Ha spintonato la giovane 22enne di Caserta durante una discussione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Un 24enne incensurato di Napoli e’ stato arrestato nella notte in via Nisida per tentato omicidio dai carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli. Ha spintonato un’amica 22enne di Caserta durante una discussione. La giovane e’ caduta sugli scogli ed e’ poi finita in mare. I carabinieri, insieme ad un equipaggio del 118, allertati dai presenti, avevano appena terminato un altro intervento poco distante e hanno immediatamente soccorso la donna. La 22enne e’ ora ricoverata al Secondo Policlinico di Napoli in prognosi riservata. È in pericolo di vita. Il 24enne e’ ora nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»