La piccola Noemi ha lasciato l’ospedale Santobono

Lo annuncia il presidente della Regione Vincenzo De Luca: "Continueremo ad essere vicino a Noemi, che finalmente è tornata a casa, e alla sua famiglia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – La piccola Noemi, ferita per errore durante una sparatoria a inizio maggio, ha lasciato l’ospedale. 

“Questa mattina, nel giorno in cui lascia il Santobono, ho fatto visita alla piccola Noemi e ai sui genitori. Continueremo ad essere vicino a Noemi, che finalmente è tornata a casa, e alla sua famiglia”, annuncia il governatore della Campania, Vincenzo De Luca. “È stato un incontro emozionante – dice -, simile a quello avuto nei giorni successivi al gravissimo episodio di cui è stata vittima innocente. Bisogna ancora una volta dire grazie ai medici e al personale sanitario che sono stati straordinari, confermando quanto sia un’eccellenza l’ospedale Santobono”. A Noemi, il presidente della giunta regionale, ha donato la bambola della sirena Partenope, mascotte delle Universiadi di Napoli 2019.

Napoli, la piccola Noemi non è più in pericolo di vita

Preso l’uomo che ha sparato a Noemi a Napoli, la bimba respira da sola

FOTO | Napoli, Mattarella al Santobono per fare visita a Noemi

Napoli, Fico da Noemi ferita. In piazza in migliaia per dire ‘no’ alla camorra

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

11 Giugno 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»