Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Appello del Gay Center a Renzi: “Sposi lui la prima coppia”

famiglie-arcobaleno_gay_diritti
A Roma sfila il Gay pride
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

bacio gayROMA – “Renzi sposi la prima coppia gay in Italia“. E’ l’invito che viene dal Gay center nella giornata della sfilata del pride a Roma.

“Un fatto simbolico– dicono- ma anche la rivendicazione di una legge che riguarda tutti gli italiani e non solo le coppie gay. Tutto si può ancora migliorare, soprattutto i diritti dei figli e le adozioni, ma intanto oggi sfiliamo con un diritto in più, la legge approvata sulle unioni civili. Sul nostro carro anche l’invito al prossimo Sindaco di Roma a sposarci. Il Campidoglio può essere piazza di festa e di diritti. Ma il pride non si ferma a Roma. Il 25 giugno- annuncia il Gay center- saremo a Latina per il Lazio pride per manifestare anche contro l’appello anti-gay firmato da alcuni candidati locali che vogliono fermare il contrasto all’omofobia nelle scuole e nel comune laziale”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»