NEWS:

Europee, duello tv tra Meloni e Schlein a ‘Porta a Porta’

L'incontro sarà trasmesso in prima serata e durerà un'ora

Pubblicato:11-05-2024 08:45
Ultimo aggiornamento:11-05-2024 20:55

giorgia-meloni-elly-schlein
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – Il duello finale tra Giorgia Meloni ed Elly Schlein per le elezioni europee sarà su un terreno neutro: lo studio della trasmissione ‘Porta a Porta‘ e l’arbitro sarà il conduttore Bruno Vespa. Lo fanno sapere in una nota congiunta i rispettivi staff.

Il confronto durerà un’ora esatta e andrà in onda prima serata, subito dopo il Tg1 delle 20.30, il 23 maggio. Nel 2006 la trasmissione ospitò l’ultimo confronto tra due leader, Silvio Berlusconi e Romano Prodi.

Bruno Vespa, ieri sera al Tg 1, ha detto: “Il servizio pubblico fa il servizio pubblico. È la prima volta di due donne. Sarà un bell’impatto vederle una di fronte all’altra. Sarà un confronto molto istituzionale. La prima cosa che dirò sarà: ‘Che bello avere due donne qui'”.


LEGGI ANCHE: Europee, Meloni vs Schlein ma non solo: ecco tutti i ‘big’ in corsa

Il confronto a due con le sole Meloni e Schlein a sfidarsi nel salotto di Bruno Vespa rischia di violare pesantemente la par condicio. Non è consentito a nessuno, e alla TV pubblica in particolare, prestarsi a quello che è a tutti gli effetti un escamotage per forzare le regole del gioco in vista delle europee. Siamo alla vigilia di elezioni dove la dinamica maggioranza/opposizione non esiste, perché ciascuna forza politica va per conto suo. Ancora non c’è il premierato, per fortuna, e la Rai non può far finta che lo scontro sia solo a due né Meloni può scegliersi l’avversario a suo piacimento“. Così il capogruppo M5S in commissione di vigilanza Rai Dario Carotenuto.

“Non ci interessa avere spazi in più ma siamo intransigenti nel dire no a giochetti di questo tipo. Già le liste elettorali sono piene di nomi che sono una presa in giro per gli italiani perché non andranno mai a Bruxelles, la Rai non può prestarsi a questa ulteriore presa in giro degli italiani. Chiediamo che non solo al Movimento 5 stelle e a Giuseppe Conte, ma ai leader di tutte le forze politiche venga riservato un trattamento analogo, con esattamente gli stessi tempi e le medesime fasce orarie e di ascolti. È un punto su cui è necessario che ci siano delle ampie e certe rassicurazioni, con specifica programmazione comunicata prima della data in cui la Rai ha programmato il confronto tra Meloni e Schlein”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it