Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Gli albergatori veneti non trovano personale per la stagione estiva. Cisl: “È paradossale”

barista-_imagoeconomia
I sindacati chiedono alla Regione di organizzare un incontro per tracciare una mappa dei fabbisogni professionali ed incrociare domanda e offerta
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

VENEZIA – Nei giorni scorsi gli albergatori veneti hanno denunciato il rischio di non trovare personale per la stagione turistica estiva, ma con “una platea così vasta di persone senza lavoro che provengono dal settore, pensare che nel periodo estivo ci possano essere attività turistiche in difficoltà per la mancanza di personale è paradossale“. Lo sostengono Gianfranco Refosco e Maurizia Rizzo, rispettivamente segretario regionale Cisl Veneto e segretaria generale Fisascat Cisl Veneto.

Chiediamo pertanto alla Regione Veneto, e in particolare all’assessore al Lavoro Elena Donazzan e all’assessore al Turismo Federico Caner, di voler convocare con urgenza un tavolo con tutte le parti datoriali e sindacali coinvolte, assieme al sistema formativo per il turismo, per realizzare tempestivamente una mappatura dei fabbisogni professionali e per mettere in campo tutte le azioni di formazione, di incontro domanda-offerta, di collegamento tra istituti scolastici e imprese turistiche per far fronte alla situazione, cogliere pienamente l’opportunità di ripresa del settore e dare occupazione alle migliaia di persone che ne sono state prive così a lungo”, chiede il sindacato.

LEGGI ANCHE: Il Veneto pensa di aprire le prenotazioni per il vaccino ai quarantenni

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»