Coronavirus, c’è l’accordo sui congiunti tra Trentino e Veneto

Ok visite in Comuni confinanti il territorio provinciale o regionale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

TRENTO – Il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, annuncia un accordo con la Regione Veneto per il quale da domani si potranno visitare i congiunti residenti nei comuni veneti confinanti con il territorio provinciale o regionale. “Abbiamo chiesto- le parole di Fugatti, in una nota- un’intesa analoga alla Lombardia, ma non e’ stato possibile raggiungerla, almeno per il momento”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»