A Roma traffico in tilt per sciopero dei mezzi; sui rifiuti Di Maio attacca la Regione; equo compenso, manifestazione sabato; torna il grande rock

Ecco la nuova edizione del Tg Roma e Lazio. Buona visione!
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio di oggi:

TRAFFICO IN TILT A ROMA PER SCIOPERO MEZZI PUBBLICI

Forti disagi a Roma per lo sciopero di 24 ore dei mezzi pubblici. L’agitazione è stata indetta dai sindacati Faisa Confail e Orsa Tpl. Lo sciopero riguarda bus, tram, metropolitane, con tutte le linee chiuse, e la ferrovia Roma-Lido. Rallentamenti e code in centro, dove eccezionalmente sono rimaste aperte le Ztl. Lunghe file ai taxi e ingorghi anche sul lungotevere e nelle principali consolari.

RIFIUTI A ROMA, DI MAIO ATTACCA LA REGIONE LAZIO

Non si fermano le polemiche tra Partito democratico e Movimento 5 Stelle sull’emergenza rifiuti a Roma. Oggi il vice presidente della Camera, Luigi Di Maio, ha attaccato la Regione Lazio: “A Roma la situazione sta migliorando- ha detto- ma i danni sono stati provocati dalla Regione di Zingaretti che non ha autorizzato Acea e Ama a sversare i rifiuti in alcuni impianti”. Pronta la replica dalla Regione: “Il Movimento 5 Stelle continua a fare gaffe e a diffondere bugie anziché assumersi le proprie responsabilità”. Intanto il sindaco Virginia Raggi ha annunciato che mercoledì ci sarà un incontro in Regione.

SABATO PROFESSIONISTI IN PIAZZA A ROMA PER EQUO COMPENSO

Sabato i professionisti di tutta Italia si riuniranno a Roma, in un corteo che partirà da Piazza della Repubblica con destinazione Piazza San Giovanni, per chiedere al Governo e al Parlamento l’introduzione dell’equo compenso. La manifestazione è promossa dagli Ordini romani di Avvocati, Ingegneri, Architetti e Medici. “Non si può avvilire l’onorario di chi lavora- ha detto il presidente dell’Ordine dei Medici, Giuseppe Lavra- Chiediamo di rivedere la normativa che regola i compensi, in modo tale da stroncare situazioni di spregiudicato mercato”.

RED HOT CHILI PEPPERS E MANSON, TORNA IL GRANDE ROCK A ROMA

Red Hot Chili Peppers, Lauryn Hill, Marilyn Manson, Kasabian e tra gli italiani, Samuel, J-Ax, Fedez, Daniele Silvestri, Afterhours: sono alcune degli artisti in programma nella nona edizione di Postepay Rock in Roma, che dal dal 23 giugno al 2 agosto ritornerà ad animare l’Ippodromo delle Capannelle. “E’ un appuntamento importante – ha detto l’assessore comunale ai Grandi eventi, Daniele Frongia – ma Roma avrà anche altri eventi in ambito musicale, non rock, nel corso dei prossimi sei mesi”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»