I lavoratori della Stella Maris ricevuti da Ceriscioli

ANCONA - Una delegazione di lavoratori della casa di
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ceriscioliANCONA – Una delegazione di lavoratori della casa di cura Stella Maris di San Benedetto del Tronto si è recata oggi in Regione per incontrare il governatore Luca Ceriscioli. Si tratta di lavoratori che non percepiscono lo stipendio da sette mesi. La proprietà che gestisce la struttura accreditata con la Regione ha presentato una richiesta di concordato in bianco al Tribunale di Ascoli Piceno. Ma l’Asur, tramite l’Area Vasta 5, non può ancora liquidare le risorse relative alle prestazioni sanitarie erogate a gennaio e febbraio, che servirebbero a pagare diversi mesi di arretrati, perché l’Inps non ha rilasciato il Durc (documento unico regolarità contabile). “L’Asur sta monitorando quotidianamente la situazione dell’azienda avendo rapporti continui sia con i commissari sia con il giudice incaricato– spiega il presidente Ceriscioli- Quando il contenzioso verrà risolto e il giudice darà il via libera, l’impegno è di tenere i tempi stretti nell’erogazione dei fondi che l’Asur provvederà a mettere a disposizione dei soggetti competenti”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»