Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Magica Roma, 3-0 contro il Barcellona. Città (e Italia) in festa, il tuffo di Pallotta

Dopo la sconfitta 4-1 dell'andata, i tre gol di ieri sera regalano alla Roma la semifinale di Champions League
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un risultato strepitoso e inatteso, tanto più dopo il 4-1 dell’andata: serata di trionfo, quella di ieri sera, per la Roma di Eusebio Di Francesco, che all’Olimpico ha sbaragliato il Barcellona vincendo 3 a 0. La partita (per cui già tanti usano la parola leggenda) è segnata da tre gol: Dzeko, De Rossi (su rigore) e Manolas, che regalano alla Roma la semifinale di Champions League.

Tripudio a Roma fino a notte fonda, con cortei di clacson e gente in piazza a festeggiare la squadra giallorossa, con bandiere e trombette alla mano: “Daje Roma!“. Al culmine dei festeggiamenti, a mezzanotte, il presidente della Roma James Pallotta (appena rientrato all’hotel De Russie, in via del Babuino) è stato accolto da un bagno di folla e alla fine lui stesso si è concesso un bagno nella fontana dei Leoni, in piazza del Popolo.

LEGGI ANCHE: Roma-Barcellona, Codacons denuncia Pallotta: “Va multato per il tuffo, paghi 500 euro”

In quest’atmosfera di festa ed entusiasmo è partito anche il countdown per il derby più atteso della serie A, quello contro la Lazio, che si gioca domenica.

La partita Roma-Barcellona di ieri sera è stata seguita (quasi) da tutti, compresa la sindaca Virginia Raggi, che al termine del match ha twittato: “Complimenti alla Roma per la Remuntada di stasera. Grande prova d’orgoglio per la città e per l’Italia intera. #RomaBarcellona”.

Esultanza anche per il ministro dello Sport uscente, Luca Lotti: “Capolavoro sportivo all’Olimpico: Roma, chapeau!”. Non manca la voce di Matteo Renzi: “Onore alla Roma: un’impresa strepitosa”. E nemmeno quella del premier uscente Paolo Gentiloni, che pur essendo juventino scrive: “Almeno per una sera Forza #Roma!”.

Entusiasmo per Andrea Marcucci, capogruppo Pd al senato: “Crederci fino alla fine. Una Roma strepitosa”. E Maurizio Gasparri mette già la Roma nella ‘leggenda’: “Noi siamo leggenda #RomaBarcellona”.

“È per momenti come questo che è bellissimo vivere per questi colori! Daje Roma” scrive il ‘Capitano’ Francesco Totti.

L’esultanza non manca nel mondo dello spettacolo: “Che sport incredibile!!! Daje Roma!!!”, ha scritto su twitter Alessandro Gassmann. Anche Fiorello trionfa:  “Grazie Roma per la splendida serata di calcio che ci hai regalato. Evviva! Complimenti!”. Pure Carlo Verdone si lascia andare alla gioia allo stato puro, postando pure un video: “Mamma mia me sta a parti’ la pompa!!!!“. E ancora: “E’ un sogno, è un sogno. Nun ce credevo, nun ce credevo. Però lui c’e’ credeva, Nerone c’e’ credeva. Nerone si’, Nerone si’. Mamma mia che serata… Me sta a parti’ a pompa pe’ davero qua, famme ferma’ aoh…”

Ma la battuta più geniale è decisamente quella di Gene Gnocchi: “Basta consultazioni. Di Francesco subito da Mattarella #RomaBarcellona“.

Sotto la FOTOGALLERY di immagini scattate da Antonio Fraioli

Basta consultazioni. Di Francesco subito da Mattarella #RomaBarcellona

— Gene Gnocchi (@GnocchiGene) 10 aprile 2018

Complimenti alla @OfficialASRoma per la Remuntada di stasera. Grande prova d’orgoglio per la città e per l’Italia intera. #RomaBarcellona

— Virginia Raggi (@virginiaraggi) 10 aprile 2018

Mamma mia ragazzi me sta a parti’ la pompa!!!!@OfficialASRoma #RomaBarça #Romabarcellona pic.twitter.com/7VGUH3MzWW

— Carlo Verdone (@VerdoneFanClub) 10 aprile 2018

Capolavoro sportivo all’Olimpico: Roma, chapeau! pic.twitter.com/hmR7fNfM2C

— Luca Lotti (@LottiLuca) 10 aprile 2018

Grazie @OfficialASRoma
per la splendida serata di calcio che ci hai regalato.
Evviva! Complimenti!

— Rosario Fiorello (@Fiorello) 10 aprile 2018

Almeno per una sera Forza #Roma!

— Paolo Gentiloni (@PaoloGentiloni) 10 aprile 2018

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»