Raggi inaugura ricarica ultrafast con Enel X e VW: “Futuro è qui”

L’Enel X Store di Corso Francia è la prima area urbana ultrafast con quattro stazioni HPC (High Power Charger), che consentono la ricarica di altrettanti veicoli contemporaneamente
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Inaugurazione con taglio del nastro alla presenza della Sindaca Virginia Raggi per l’Enel X Store di corso Francia, con la prima area di ricarica ultrafast per veicoli elettrici in città. “Il futuro è qui”, dice Raggi, parlando di “una bella collaborazione tra Enel X e Volkswagen Group Italia per il primo punto di ricarica elettrica per veicoli superveloce a Roma“, una novità grazie alla quale “tutti gli utenti possano trovare una ricarica superveloce”, per il proprio mezzo elettrico, aggiunge.

Partecipano all’evento inaugurale Francesco Venturini, CEO di Enel X, e Massimo Nordio, CEO di Volkswagen Group Italia. E la casa tedesca è “partner dell’inziativa che ci aiuterà nell’eletrrificazione a Roma e in Italia”, dice Venturini, seganalandoi che la società ha già installato “oltre 12mila punti di ricarica in tutta Italia”.

Quella di Corso Francia è “la prima ricarica ad alta potenza in ambito cittadino in Italia“, precisa il CEO di Enel X, un punto con una potenza da 350 kW e compatibile con le prese più diffuse. Nell’Enel X Store è disponibile anche un’area test drive per i veicoli elettrici Volkswagen.

L’Enel X Store di Corso Francia 212 offre tecnologie per l’efficientamento energetico, servizi finanziari, e soluzioni per la mobilità elettrica, oltre a un punto ristoro. “L’apertura dell’Enel X Store è un altro importante e fondamentale passo per rendere Roma sempre più smart e green. Un risultato raggiunto grazie all’investimento e alla collaborazione di grandi esperienze imprenditoriali come quella tra Enel X e Volkswagen Group Italia- spiega la Sindaca di Roma, Virginia Raggi– Rafforziamo, attraverso questa nuova iniziativa, la presenza in città di punti di ricarica elettrica incentivando l’utilizzo di veicoli a emissione zero. Si tratta di un ulteriore tassello che rientra pienamente nel percorso che Roma Capitale ha avviato in tema di mobilità sostenibile, efficientamento energetico e innovazione. L’elettrico sta diventando rapidamente una realtà e la sua promozione è al centro di politiche e programmi messi in campo in un quadro generale di transizione ecologica. Roma, quindi, diventa modello di riferimento per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile e per la tutela ambientale”.

L’Enel X Store di Corso Francia “segna un punto di svolta nella nostra strategia per la diffusione della mobilità elettrica a Roma e in Italia. Si tratta della prima area cittadina per la ricarica ultrafast, con caricatori HPC (High Power Charging), che va incontro alla necessità di fare il pieno di energia alla propria auto in poco tempo, a cui se ne aggiungeranno altre nelle principali città italiane. L’obiettivo è di offrire un’esperienza di ricarica semplice, affidabile e veloce”, dichiara Francesco Venturini, CEO di Enel X. “Insieme al Comune di Roma e a Volkswagen Group Italia inauguriamo uno spazio dedicato alla mobilità elettrica e a tutte le soluzioni e le tecnologie del futuro, dall’efficientamento energetico alla smart home passando per gli strumenti digitali di pagamento. Un progetto moderno e accessibile a tutti, che dimostra ancora una volta l’impegno di Enel X nel mettere a disposizione dei clienti il proprio know-how nel settore dei servizi energetici avanzati”, aggiunge.

Per il Gruppo Volkswagen “il futuro è elettrico. È la tecnologia che rappresenta la migliore opzione, in termini di efficienza e sostenibilità, per raggiungere i target climatici globali e arrivare a essere un’azienda carbon neutral entro il 2050”, segnala Massimo Nordio, CEO di Volkswagen Group Italia. “L’e-mobility è al centro della nostra strategia, il Gruppo ha messo in campo investimenti ingenti e sviluppato progetti importanti come la MEB, la piattaforma modulare concepita specificamente per la mobilità elettrica che sarà la base per moltissimi modelli dei nostri brand. L’obiettivo è ‘l’elettrico per tutti’”, aggiunge Nordio.

L’Enel X Store di Corso Francia è la prima area urbana ultrafast con quattro stazioni HPC (High Power Charger), che consentono la ricarica di altrettanti veicoli contemporaneamente.
Si tratta delle prime quattro stazioni ultrafast in Italia del progetto ‘Central European Ultra Charging’, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della call Connecting Europe Facility Transport 2017. Ciascun punto di ricarica ha una potenza fino a 350 kiloWatt e permette, alle auto elettriche compatibili con la carica a potenza elevata, di fare il pieno di energia in circa 20 minuti. Oltre ai caricatori ultrafast sono presenti anche una JuicePole, la stazione di ricarica pubblica da 22 kW + 22 kW e un JuiceMedia, lo schermo digitale integrato con due stazioni di ricarica, riservato ai test drive dei brand di Volkswagen Group Italia. Diverse soluzioni per un’esperienza di ricarica completa, comoda e veloce che dà la possibilità, nell’attesa, di prendere un caffè nell’area bar dello store e di conoscere e provare le tecnologie e i prodotti sostenibili di Enel X per la casa e la mobilità elettrica. All’interno dello store troveranno spazio, a rotazione, i modelli 100% elettrici dei brand di Volkswagen Group Italia (Volkswagen, Audi, SEAT, CUPRA, ŠKODA e Volkswagen Veicoli Commerciali) a partire da Volkswagen ID.3, l’auto che segna l’inizio di una nuova era della mobilità. Sono previste attività specifiche sia per i clienti che hanno già scelto un’auto del Gruppo, sia per gli utenti interessati a scoprire la mobilità a zero emissioni, con workshop e consulenze dedicati e la possibilità di effettuare test drive.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»