VIDEO | Tav, Costa: “Preoccupato per l’amianto presente sulla linea”

"Ho fiducia che si troverà una sintesi governativa, ci sono un po' di mesi davanti", dichiara il titolare del Ministero dell'Ambiente a proposito della Torino-Lione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPILI – “Da stamattina parte questo percorso disegnato dal premier e dai due vicepremier. Le cose si risolvono piano piano: ho fiducia che si troverà una sintesi governativa, ci sono un po’ di mesi davanti“. La pensa così il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa, interpellato sulla Tav a margine di un convegno sulla strategia Plastic Free ospitato dall’università Federico II a Napoli.
 
“Come ministro dell’Ambiente – ha ricordato Costa – ho rappresentato una mia preoccupazione e cioè che nella linea di scavo è prevista anche una zona geografica dove c’è una forte vena amiantifera. Quindi attenzione: l’amianto è una grande preoccupazione per gli inquinanti e le malattie collegate con le nano particelle che sprigiona. Queste sono le mie preoccupazioni ma il resto compete al governo nella sua collegialità”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»