Salvini come Trump: “E’ lui il nostro premier” FOTO

Sono in centinaia a Napoli i sostenitori della Lega Nord che hanno atteso l’arrivo di Matteo Salvini all’esterno della Mostra d’Oltremare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

NAPOLI – Sono in centinaia a Napoli i sostenitori della Lega Nord che hanno atteso l’arrivo di Matteo Salvini all’esterno della Mostra d’Oltremare dove è in corso una convention organizzata dall’eurodeputato leghista.

Gruppi di supporter sono arrivati in città dalle regioni del Centro e del Sud portando con sé decine di cartelli con la scritta ‘Salvini Premier’ che scimmiotta font e colore delle insegne pubblicitarie usate nella campagna elettorale per le presidenziali USA da Donald Trump.

“Chi non salta è de Magistris” è il coro preferito da chi ha scelto oggi di partecipare alla convention di Salvini a Napoli. “Veniamo da Terracina, in provincia di Latina, siamo qui per il nostro primo incontro con Salvini”, raccontano all’agenzia DIRE i supporter laziali del leader del Carroccio. “E’ l’uomo giusto per salvare l’Italia da una crisi infinita. Non è vero che Salvini non fa gli interessi del Sud- aggiungono- queste cose le dicono un gruppo di persone che sono solo una minima parte degli italiani. Noi sappiamo che Salvini farà sempre e solo i nostri interessi”.

LEGGI ANCHE A Napoli migliaia in piazza contro Salvini FOTO e VIDEO

di Nadia Cozzolino, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»