Pd, D’Alema: “Verdini e Alfano non compensano voti persi” VIDEO

"Io ritengo che la rottura a sinistra di cui ho parlato piu' volte, una rottura anche anche sentimentale, rischia di far perdere le elezioni"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Io ritengo che la rottura a sinistra di cui ho parlato piu’ volte, una rottura anche anche sentimentale testimoniata dalla crescita enorme dell’astensionismo, rischia di far perdere le elezioni perche’ i voti che porteranno Verdini e Alfano non compenseranno i voti persi”. Lo afferma Massimo D’Alema, a margine di un convegno di Sinistra italiana sulla Libia.

“Io sono iscritto al Pd- aggiunge- pero’ nel Pd non c’e’ nessuna battaglia, perche’ non c’e’ nessuna discussione politica, nessun luogo dove si discute veramente di politica. Io al massimo posso andare al mio circolo, esprimere la mia opinione. Dopo di che io faccio un altro lavoro”.

LEGGI ANCHE

D’Alema: “Il Pd è finito in mano a un gruppetto di persone arroganti e autoreferenziali”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»