Livelli di spesa del Por-Fesr, Calabria seconda con +114%

Oliverio: "Abbiamo ottenuto la premialità per 143 mln di euro". Prima risulta la Basilicata con il +137%, Puglia +105%, Campania +104%
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

REGGIO CALABRIA – “La Regione Calabria è seconda perché, a differenza della Regione Basilicata, in accordo con Bruxelles, non abbassa il target di spesa per renderlo più facilmente raggiungibile ma lo mantiene alto. Nonostante ciò lo supera ottenendo la premialità pari a un’ulteriore somma di 143 milioni di euro da poter investire per la Calabria ed i calabresi”. Così il governatore uscente della Calabria Mario Oliverio commenta i dati dei livelli di spesa del Por-Fesr aggiornati al 31/12/2019 che collocano l’ente regionale al di sopra della media nazionale con il +114%.

Prima risulta la Basilicata con il +137%, Puglia +105%, Campania +104%.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Leggi anche:

11 Febbraio 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»