Di Battista alla Camera col bimbo: “Ha i miei occhi”

Alessandro Di Battista è raggiante mentre spinge il passeggino in Transatlantico alla Camera, accanto a lui la compagna Sarah
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Gli occhi sono i miei, la bocca di mio padre”.

Alessandro Di Battista è raggiante mentre spinge il passeggino in Transatlantico alla Camera, accanto a lui la compagna Sarah con un cappotto rosso.

Una passeggiata in centro, poi alla Camera per salutare amici e giornalisti e un aperitivo alla buvette di Montecitorio.

Nel passeggino il piccolo Andrea di tre mesi e mezzo molto tranquillo.

“E’ un bambino buono. Siamo tutti al completo: la mamma, il papà e…la nonna”, scherza Dibba guardando la senatrice M5s Paola Taverna che lo accompagna. “Ma no dai”, ride lei. “Nonna? Almeno zia…”.

Di Battista girerà l’Italia in camper per la campagna elettorale e negli ultimi giorni saranno con lui anche Andrea e Sarah (foto spedite all’agenzia Dire da un parlamentare).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»