Lavoro, Margiotta (Confsal): “Un fronte comune per crescita e salari”

E' quanto propone la Confsal, la Confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori, che oggi ha promosso una manifestazione davanti a Montecitorio
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un ‘fronte del lavoro’ a favore dello sviluppo delle aziende e quindi dei salari dei lavoratori. E’ quanto propone la Confsal, la Confederazione generale dei sindacati autonomi dei lavoratori, che oggi ha promosso una manifestazione davanti a Montecitorio. Il segretario generale Angelo Raffaele Margiotta spiega che siamo di fronte a una “situazione economica a dir poco drammatica, con le aziende che sono in sofferenza economica e i salari perdono via via potere di acquisto”.

Quindi con la piazza di oggi, continua il sindacalista, “imprenditori e lavoratori decidono di unire le loro forze, per ottenere, nell’ambito di un ideale Fronte del Lavoro, politiche che mettano il lavoro al centro, e che producano crescita delle imprese e dei salari”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»