Andria, operaio muore cadendo da gru: stava smontando le luminarie

L'uomo è caduto dal cestello della gru su cui era salito per smontare le luminarie vicino alla chiesa di Sant’Andrea: è morto sul colpo
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Un uomo di 44 anni è morto questa mattina ad Andria, nel nord barese, dopo essere caduto dal cestello di una gru su cui era salito per smontare le luminarie in viale Europa unita, nei pressi della chiesa di Sant’Andrea.

Per l’uomo, sono stati inutili i soccorsi prestati dal personale della Misericordia di Andria: il 44enne operaio è morto sul colpo. Sull’accaduto indaga la polizia. Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, il cestello si sarebbe ribaltato all’improvviso facendo cadere nel vuoto la vittima.







Precedente
Successivo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»