Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Tg Eur, edizione di ottobre 2021: il G20 e il Forum interreligioso, ecco i Grandi della Terra

tg eur ottobre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

– G20 ALLA ‘NUVOLA’, SASSO: EUR LUOGO STRATEGICO PER ROMA

Il G20, il forum mette insieme i leader della Terra, si è svolto quest’anno a Roma, alla ‘Nuvola’. “Una conferma di come il quartiere sia un luogo strategico per la Capitale, capace di ospitare eventi internazionali in una veste di bellezza, pulizia e modernità” ha detto Alberto Sasso, presidente di Eur Spa, durante la prima giornata del forum del ‘grandi’ del Mondo. La premessa riguarda un impegno logistico e organizzativo durato un anno e mezzo, cresciuto progressivamente con l’avvicinarsi dell’appuntamento. “E’ stata una sfida che ha coinvolto tante persone e la società Eur spa con il Roma Convention Group, la ‘Nuvola’, il Palazzo dei Congressi e tutte le nostre location- ha sottolineato Sasso- Abbiamo fatto anche una grande parte nella riqualificazione di questi spazi con i restauri e l’upgrade tecnologico degli asset”. Secondo il presidente, il G20 all’Eur è stato “fondamentale” anche perché “rilancia Roma in una visione internazionale, non solo per la parte della città antica ma anche per quella contemporanea”.

– FORUM INTERRELIGIOSO DI SANT’EGIDIO, ROSATI: QUI LUOGO DIALOGO

Cinque giovani leader religiosi, cinque confessioni, cinque Paesi di provenienza, tre Continenti rappresentati; il quarto forum dell’incontro di dialogo interreligioso ‘Il futuro che vogliamo: giovani in dialogo’, ha visto alla ‘Nuvola’ la partecipazione dei leader religiosi della ‘terra futura’, chiamati già da oggi a costruire il dialogo interreligioso. Il mondo di domani, il futuro dei giovani nel post-pandemia, la Terra come casa comune, la lotta alla povertà in un mondo che vede aumentare le diseguaglianze, i movimenti giovanili: questi e altri i temi al centro del dialogo. “Dare luogo a un evento del genere per Eur Spa è un onore, ma anche un modo per promuovere nuove relazioni sociali e umane- ha detto l’amministratore delegato Antonio Rosati- Il forum è stato un ritorno al guardarsi negli occhi, alle emozioni. Noi siamo una società di business, ma dopo il Covid- ha concluso- abbiamo capito che c’è bisogno di un nuovo umanesimo”.

– ‘ARTE IN NUVOLA’, GRANDE FIERA DI MODERNA E CONTEMPORANEA

Dopo 11 anni di assenza, torna a Roma una grande fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea. La prima edizione di ‘Roma Arte in Nuvola’, presentata a ottobre, si svolgerà dal 18 al 21 novembre alla Nuvola di Fuksas all’Eur, coordinata dal direttore generale Alessandro Nicosia. La ‘Nuvola’ accoglierà infatti nello spazio di 7.000 metri quadrati distribuiti sui vari livelli un centinaio di gallerie italiane e straniere specializzate nel Novecento e nelle tendenze emergenti di oggi con opere che includono pittura, scultura, installazione, video, performance che compongono le tre sezioni della Fiera: Main section, New entries, Solo show. L’arte moderna si svilupperà al General floor (piano terra), mentre il contemporaneo al Forum (primo livello) creando un dialogo che costituisce un’offerta di proposta integrata tra le diverse espressioni artistiche. In programma anche tre giorni di conferenze con ospiti del mondo dell’arte: direttori di musei, artisti, critici collezionisti e rappresentanti di spazi indipendenti.

– TORNA ‘PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI’: TEMA È LA LIBERTÀ

Più libri più liberi, la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria, promossa e organizzata dall’Associazione Italiana editori, torna in presenza alla ‘Nuvola’, dal 4 all’8 dicembre dopo essersi fermata per un’edizione a causa della pandemia. L’evento editoriale più importante della Capitale, dedicato esclusivamente agli editori italiani piccoli e medi, compie 20 anni. Annunciato il tema di quest’anno: la libertà, il modo più appropriato per celebrare il momento di rinascita, un ideale a lungo anelato e, dopo i duri mesi di lockdown, finalmente ritrovato. Ma anche un tema portante di ogni passata edizione, coniugato nelle sue molte possibili declinazioni: le libertà collettive e quelle personali, l’impegno per i diritti civili e politici, la libertà di stampa e di espressione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»