fbpx

Tg Lazio, edizione del 10 novembre 2020

AL VIA SOPRALLUOGHI PER INTERVENTI OSPITATI IN CLINICHE PRIVATE

Sono iniziati questa mattina i sopralluoghi dei medici nelle strutture private convenzionate che saranno a disposizione per sopperire agli interventi chirurgici meno gravi ma programmati negli ospedali pubblici, e slittati al 2021 a causa del Covid. Un blocco necessario vista la rimodulazione dei posti letto prevista dalla nuova ordinanza della Regione Lazio, che punta ad attivare 5.310 posti. “I sopralluoghi servono ai chirurghi per capire se il lavoro che viene svolto in ospedale è idoneo e replicabile anche dai privati convenzionati” ha spiegato la presidente di Aiop Lazio, Jessica Faroni. Non appena arriverà il via libera su una struttura, gli interventi riprenderanno secondo le prenotazioni già fissate.

RINASCE CITTÀ SPORT CALATRAVA, IN LEGGE DI BILANCIO 325 MLN

Rinasce la Città dello sport di Tor Vergata, opera incompiuta dell’archistar Santiago Calatrava, nella periferia sud di Roma. La prossima legge di bilancio, che a breve dovrà essere discussa dal Parlamento, destina all’università di Tor Vergata 25 milioni di euro per la definizione del contenzioso in essere con la Vianini, la società proprietaria dei terreni, e assegna inoltre 300 milioni alla società pubblica che prenderà il suo posto, per la manutenzione ordinaria e straordinaria e per completare l’opera. Intanto, sempre attraverso la legge di bilancio, verrà istituito un tavolo istituzionale per coordinare gli interventi e le opere necessarie per il Giubileo del 2025.

BOTTICELLE SOLO NEI PARCHI, DOMANI REGOLAMENTO IN ASSEMBLEA CAPITOLINA

Sarà approvato domani, in Assemblea capitolina, il nuovo regolamento per le botticelle. Due le novita: le tradizionali carrozze trainate dai cavalli potranno circolare solo nei parchi, e in particolare a Villa Borghese, Villa Pamphilj e nel parco degli Acquedotti. Inoltre il Comune di Roma potrà riconvertire le licenze dei vetturini che non vorranno proseguire la loro attività in licenze taxi. “Con il nuovo regolamento- ha commentato il presidente della commissione Ambiente, Daniele Diaco- diamo più dignità agli animali, costretti fino ad oggi a girare nel traffico urbano e in mezzo all’inquinamento”.

COMUNITA’ EBRAICA, E’ MORTO A ROMA RENZO GATTEGNA

E’ morto a Roma Renzo Gattegna, per dieci anni fino al 2016 presidente dell’Unione delle Comunità ebraiche italiane. Gattegna aveva contratto il Covid, le sue condizioni si sono aggravate e oggi è morto all’ospedale Israelitico a causa di un ictus. “E’ una perdita immensa per l’ebraismo e tutta la società italiana”, ha detto la presidente dell’Ucei, Noemi Di Segni. Messaggi di cordoglio sono arrivati dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e da tutto il mondo politico. Per il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, “l’ebraismo italiano perde una guida saggia e appassionata”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

10 Novembre 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»