Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Il presidente di Israele Rivlin scrive a Segre: “Orrore e disgusto per le minacce”

"Il suo caso, sfortunatamente, è un ulteriore terribile esempio della realtà degli ebrei in Europa oggi"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “La sua personale missione, la sua forza e il suo coraggio sono un modello per noi in Israele e per le comunità ebraiche in tutto il mondo”, prosegue nella sua lettera alla senatrice a vita Liliana Segre Reuven Rivlin, presidente dello Stato di Israele.

“Il suo caso, sfortunatamente, è un ulteriore terribile esempio della realtà degli ebrei in Europa oggi”, prosegue Rivlin, “ma io sono convinto che la più appropriata risposta sia continuare a fare ciò in cui si crede”.

Infine, “sarebbe un grande onore, per me personalmente e per lo Stato di Israele, darle il benvenuto a Gerusalemme”, conclude il presidente israeliano nella sua lettera a Liliana Segre.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»