Renzi arriva a Bologna ma Merola lo snobba: lancerà l’appello in favore dello Ius Soli

Il treno del Pd con a bordo Matteo Renzi passerà da Calderara di Reno, alle porte di Bologna, ma il sindaco dem Virginio Merola non ci sarà
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Oggi il treno del Pd con a bordo il segretario nazionale Matteo Renzi passerà da Calderara di Reno, alle porte di Bologna, ma il sindaco dem del capoluogo emiliano Virginio Merola non ci sarà. A causa di un altro impegno, spiega lo stesso primo cittadino, oggi a margine di un’iniziativa in Comune: “Mi dispiace, ma non posso. Come sapete ho la cerimonia”.

Oggi alle 16, infatti, Merola rilancerà il proprio appello per l’approvazione della legge sullo Ius soli ricevendo a Palazzo D’Accursio ragazzi di 18 anni che sono diventati cittadini italiani nel 2017 e i bambini figli di genitori di origine straniera che sono diventati cittadini italiani.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»