fbpx

Tg Pediatria, edizione del 10 ottobre 2019

IL CELLULARE NON È UN GIOCO, RISCHI E RIMEDI CONTRO USO ECCESSIVO

Lo smartphone non è un gioco e può diventare un nemico per la salute dei bambini, soprattutto se ad usarlo “troppo” sono quelli in tenera età. Tra le conseguenze si riscontrano disturbi di apprendimento, problemi alla vista, di obesità, di addormentamento e risvegli frequenti. Ma non solo, nei più grandi c’è anche il rischio dipendenza e phubbing. Di cosa si tratta? Sentiamo Elena Bozzola, segretario nazionale della Sip, pronta ad offrire le corrette indicazioni a pediatri e famiglie.

CROLLO RICERCATORI UNDER 35? SIRP RISPONDE CON FORUM GIOVANI

I ricercatori under 35 in Medicina sono i nuovi panda, una specie in via di estinzione. A lanciare l’allarme è l’editoriale di agosto del New England Journal of Medicine, tracciando il declino del numero di ‘Physician-scientists’ statunitensi, passati dal 4,7% dei medici negli anni ’80 all’1.5% oggi. “La vocazione alla ricerca si coltiva quando si è giovani- afferma Generoso Andria, past president della Sirp- ma in italia non se ne parla, questo allarme non esiste”. A questo silenzio la Sirp risponde con il Forum “Giovani” di Ricerca Pediatrica il 10 e 11 ottobre a Brescia, per dare spazio, visibilità e voce ai giovani e documentare la loro vocazione per la ricerca clinica.

IN TOSCANA 25% BIMBI IN SOVRAPPESO: VENERDÌ OBESITY DAY

“In Toscana il 4-5% dei bambini e’ obeso, mentre circa il 25% sovrappeso”. Ben piu’ di un campanello d’allarme, ma un fenomeno preoccupante. Lo spiega Stefano Stagi, referente dell’ambulatorio sulle obesita’ del Meyer, l’ospedale pediatrico fiorentino che venerdi’ 11 ottobre lancia l’iniziativa di prevenzione e formazione “Obesity Day 2019” diretta a scuole, famiglie e società sportive.

IL 12 OTTOBRE PEDIATRI A LEZIONE PER SUPPORTO GENITORI STRESSATI

Genitori sempre più stressati e arrabbiati perché non sanno come comportarsi con i figli, se riscontrano problemi di tipo comportamentale. E pediatri alle prese con sempre più bambini con condotte socialmente disfunzionali. Per questo il SISPe e l’Istituto di Ortofonologia (IdO) promuovono sabato 12 ottobre a Roma il corso Ecm gratuito sui ‘Segni e segnali nel bambino della società di oggi’. Ecco qual è l’obiettivo del corso per Teresa Mazzone, presidente Sispe.

LO ‘SVAPO’ UCCIDE? 13 MORTI NEGLI USA, SCATTA L’ALLERTA

Sono migliaia gli americani che stanno lamentando una patologia respiratoria. I Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) “riferiscono- si legge sul Time- che sono 805 i casi segnalati, confermati e probabili”, da ricollegare all’utilizzo delle sigarette elettroniche. “Il bilancio delle vittime e’ salito a 13”, hanno dichiarato i funzionari sanitari statunitensi. In crescita, poi, i problemi respiratori “del 52%” rispetto alla settimana scorsa, quando erano stati segnalati “530 episodi”. Ora come ora, dunque, sembra che questa problematica coinvolga “46 stati degli Usa”, riferiscono i dati dei Cdc.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

10 Ottobre 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»