Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Mondiali calcio a 5 in Colombia, Menichelli: “Siamo pronti”

L'allenatore degli azzurri, Roberto Menichelli, fa il punto sulla 'spedizione' in Colombia per l'ottavo mondiale della categoria
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

calcioROMA – Primo allenamento per gli Azzurri di calcio a cinque nella struttura ufficiale, il Coliseo El Pueblo della cittadina colombiana, che ospiterà l’apertura dei mondiali di questa disciplina molto praticata dagli italiani. L’allenatore della nazionale italiana, Roberto Menichelli, ha illustrato in conferenza stampa dati e prospettive della spedizione in Colombia per l’ottavo mondiale della categoria. Il tecnico romano, allenatore della nazionale italiana dal 2009 e con un palmares in cui ha già un titolo europeo vinto e una terza posizione ai mondiali di Futasl del 2012 in Thailandia, propone a Cali una squadra per tre quarti già collaudata nelle ultime edizioni dei campionati Fifa e Uefa: “Si avvicina una fase importante, le amichevoli fatte prima di partire sono andate bene ma non c’erano i tre punti in palio, sono quelli che contano nella partita e nel girone”, sottolinea insieme al capitano della squadra Gabriel Lima.

Ci troveremo ad affrontare da subito un squadra molto forte, il Paraguay. Di questa squadra non ci preoccupa qualcosa in particolare certo e’ che iniziare la prima partita del girone con una delle migliori squadre rappresenta per noi un banco di prova”, ricorda l’allenatore azzurro. “Noi pensiamo a una partita alla volta il resto viene dopo”. Pragmatico anche il capitano della squadra: “Dobbiamo dimostrare di portare a casa il risultato, non vediamo l’ora di giocare una partita vera anche se non ci aspettano squadre leggere”. Il primo appuntamento degli Azzurri è fissato per lunedì 11 settembre alle ore 20 locali (le 3 di notte in Italia ndr).

menichelli

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»